Convegni

1865 Questioni nazionali e questioni locali nell’anno di Firenze capitale

Convegno di studi

Firenze

29 e 30 ottobre 2015

Palagio di Parte Guelfa

Piazza di Parte Guelfa

29 ottobre ore 15

 

Saluti

Saluto del Sindaco di Firenze Dario Nardella

Saluto del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi

Saluto del Presidente del Comitato per Firenze capitale Eugenio Giani

Saluto del Magnifico Rettore Alberto Tesi

Saluto del Presidente dell’Istituto per la Storia del Risorgimento italiano Romano Ugolini

Saluto del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Franca Alacevich

Saluto del Presidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze Umberto Tombari

Saluto del Presidente della Banca Cassa di Risparmio di Firenze Giuseppe Morbidelli

Saluto del Presidente della Fondazione Biblioteche della Cassa di Risparmio di Firenze Aureliano Benedetti

Saluto del Presidente della Banca Federico del Vecchio Lorenzo Stanghellini

Saluto del Presidente della Fondazione Spadolini Nuova Antologia Cosimo Ceccuti

Saluto del Presidente della Società Toscana per la Storia del Risorgimento Sandro Rogari

Relazione introduttiva

Sandro Rogari

Firenze, l’unificazione nazionale e il declino della Destra

 

Prima sessione

Firenze capitale, la Destra e la scelta centralistica

Presiede Romano Ugolini

Luca Mannori, L’unificazione legislativa e amministrativa

Giustina Manica, Le elezioni dell’ottobre 1865 e il declino della Destra nel Mezzogiorno

 

Fondazione Biblioteche della  Cassa di Risparmio di Firenze

Via Bufalini n. 6 Firenze

30 ottobre ore 9

 

Seconda sessione

La capitale e la nazione

Presiede Luigi Lotti

Fulvio Conti, L’inaugurazione simbolica di Firenze capitale: il monumento a Dante in piazza Santa Croce, maggio 1865

Alessandro Breccia, Ricasoli, la “Consorteria” e le elezioni politiche del 1865

Christian Satto, Sinistra costituzionale e Sinistra democratica

Romano Paolo Coppini, Luigi Guglielmo Cambray Digny sindaco di Firenze

Coffee Break

Giovanni Cipriani, Reazionari e clericali

Marco Novarino, Da Torino a Firenze. I democratici alla guida della Massoneria

Fabio Bertini, La questione femminile e Dora d’Istria: un dibattito del 1865

Buffet ore 13,30

30 ottobre ore 14.30

Terza sessione

La capitale e la città

Presiede Sandro Rogari

Andrea Giuntini, La vita quotidiana nella Firenze capitale

Zeffiro Ciuffoletti, Mondanità e salotti fra cultura e politica

Francesco Gurrieri, Trasformazioni urbanistiche nella Firenze capitale

Paolo Bagnoli, Le riviste agli esordi di Firenze capitale

Gabriele Paolini, La stampa nell’anno di Firenze capitale

Marco Sagrestani, Le elezioni dell’ottobre 1865 e i collegi fiorentini

 

Enti patrocinatori

Regione Toscana

Comitato Firenze capitale

Università di Firenze

Istituto per la storia del Risorgimento italiano

Dipartimento di Scienze politiche e sociali

Fondazione Spadolini Nuova Antologia

 

Enti sostenitori

Comune di Firenze

Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Banca CR Firenze

Fondazione Biblioteche della Cassa di Risparmio di Firenze

Banca Federico del Vecchio

 

————————————————————-

Segreteria organizzativa

Società Toscana per la Storia del risorgimento

Via S. Egidio 21

50122 Firenze

Email: segreteria@toscanarisorgimento.it

Tel 055 2480561

Per comunicazione urgenti

Dott.ssa Giustina Manica: giustina.manica@unifi.it

Nessun commento

Alle origini di Firenze capitale

La Convenzione di Settembre

15 settembre 1864

Sala  Pegaso, Presidenza Giunta Regionale Toscana, Piazza Duomo 10, Firenze

Inaugurazione

Giovedì 13 novembre ore 15,00

Saluti

Presidente della Regione Toscana

Sindaco di Firenze

Presidente del Comitato per Firenze capitale

Rettore dell’Università di Firenze

Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Presidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Presidente della Banca Cassa di Risparmio di Firenze

Presidente dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano

Presidente della Fondazione Spadolini Nuova Antologia

Presidente della Società toscana per storia del Risorgimento

Relazione introduttiva

Sandro Rogari

Questione romana, questione nazionale e questione militare

nel trasferimento della capitale a Firenze

Prima sessione

Le premesse e il contesto internazionale

Presiede Romano Ugolini

Luigi Lotti, La questione di Roma capitale da Cavour a Minghetti

Jean Yves Frétigné, Il Secondo Impero di Napoleone III e i cattolici

Andreas Gottsmann, La Convenzione di settembre e le cancellerie europee

Paolo Benvenuto, La stampa internazionale e la Convenzione di Settembre

Discussione

 

Venerdì 14 novembre ore 9,30

Auditorium Ente Cassa di Risparmio di Firenze

via Folco Portinari 5r, Firenze

Seconda sessione

Il contesto nazionale

Presiede Luigi Lotti

Cosimo Ceccuti, Alle origini della questione romana: la rottura dell’Allocuzione pontificia del 29 aprile 1848 e i plebisciti del 1860

Gabriele Paolini, I fondamenti ideologici della questione romana: il Sillabo

Alessandro Breccia, Il partito costituzionale e  il partito d’azione di fronte alla Convenzione di settembre

Fabio Bertini, Il dibattito sulla Convenzione  nel Parlamento e nel paese

Giustina Manica, La capitale mancata: Napoli fra auspici ed avversioni

Piero Del Negro, La revisione del sistema difensivo nazionale

Discussione

Buffet ore 13,30

Venerdì 14 novembre ore 14,30

Terza sessione

La Convenzione e i suoi effetti

Presiede Zeffiro Ciuffoletti

Romano Paolo Coppini, Il governo Minghetti e la nascita della Consorteria

Umberto Levra, La Destra storica e la ferita mai rimarginata: Torino e la perdita della Capitale

Pier Luigi Ballini, La legge per il trasferimento della capitale

Coffee break

Paolo Bagnoli, L’eredità di Vieusseux nella Firenze capitale

Giovanni Cipriani, La Convenzione di Settembre nelle pagine di uno storico coevo: Carlo Belviglieri.

Gabriele Corsani, Il piano di Giuseppe Poggi nel contesto europeo: una nuova visione di Firenze

Conclusioni


Segreteria del convegno:

Società toscana per la storia del Risorgimento

Via Sant’Egidio 21, 50122 Firenze

Tel. 055 2480561- e mail segreteria@toscanarisorgimento.it

Per comunicazioni urgenti:

dott.ssa Giustina Manica – e mail giustina.manica@unifi.it

 

Enti patrocinatori e sostenitori

Banca Cassa di Risparmio di Firenze     

Comitato per Firenze capitale

Comune di Firenze

Dipartimento di Scienze Politiche e sociali

Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Fondazione Spadolini Nuova Antologia

Istituto per la storia del Risorgimento italiano

Regione Toscana

Società Toscana per Storia del Risorgimento

Università degli studi di Firenze

 


 

Nessun commento

Firenze capitale europea della cultura e della ricerca scientifica

                                                                                 

Convegno di studi

Firenze capitale europea della cultura e della ricerca scientifica

Alla vigilia del 1865

Firenze, 21-22 novembre 2013

Aula Magna dell’Università degli studi di Firenze

Piazza San Marzo 4

Giovedì 21 novembre ore 15,30

Saluto del Magnifico Rettore Alberto Tesi

Saluto del Presidente dell’Istituto per la Storia del Risorgimento italiano Romano Ugolini

Saluto del Direttore del Dipartimento di Scienze politiche e sociali Franca Alacevich

Saluto del Presidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze Giampiero Maracchi

Saluto del Presidente del Consiglio comunale di Firenze Eugenio Giani

Saluto del Presidente della Società Toscana per la Storia del Risorgimento Sandro Rogari

 

Relazione introduttiva

Sandro Rogari

Firenze da capitale del Granducato ad Atene d’Italia

Prima sessione

Editoria, stampa e circolazione delle idee

Presiede Sandro Rogari

Zeffiro Ciuffoletti, L’esposizione italiana del 1861

Luigi Mascilli Migliorini, L’editoria fiorentina dopo l’unità

Gabriele Paolini, “La Nazione”e il governo della Destra da Ricasoli a Rattazzi

Cosimo Ceccuti, La nascita della Nuova Antologia fra politica e cultura

Fulvio Conti, Associazionismo, sociabilità e vita culturale a Firenze dopo l’Unità

Maria Teresa Mori, La socialità dei salotti

Auditorium Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Via Folco Portinari 5 r

Venerdì 22 novembre ore 9,30

Seconda sessione

L’alta cultura la formazione e la ricerca scientifica

Presiede Luigi Lotti

Giustina Manica, Le origini dell’Istituto di Studi Superiori nelle carte di Pasquale Villari

Alessandro Breccia, L’Istituto di Studi Superiori e “La Sapienza”di Pisa

Donatella Lippi, Assistenza, Didattica, Ricerca: la sezione di medicina

Coffee break

Fabio Bertini, La sezione di Scienze naturali

Giovanni Cipriani, La sezione di Filosofia e filologia

Gino Tellini, La cultura letteraria

Ore 13,30  Buffet

Venerdì 22 novembre ore 14,30

Terza sessione

Le accademie e le istituzioni culturali

Presiede Romano Paolo Coppini

Luigi Zangheri, L’Accademia delle arti del disegno

Enrico Spagnesi, L’Accademia Toscana di Scienze e Lettere la Colombaria

Paolo Nanni, I Georgofili

Nicoletta Maraschio, L’Accademia della Crusca

Coffee break

Giuliano Pinto, La Deputazione di storia patria

Marcello De Angelis, Il Melodramma e le attività musicali

Carlo Sisi, I musei fra storia e revival

Conclusioni

Nessun commento

Nessun commento

Convegni

CONVEGNI E GIORNATE STUDIO

ISTITUTO PER LA STORIA DEL RISORGIMENTO ITALIANO

Giornata di Studi, GIUSEPPE MONTANELLI fra storia e storiografia a 150 anni dalla scomparsa

Fucecchio, 6 ottobre 2012

Auditorium Fondazione Montanellli Bassi – Palazzo della Volta – Via Guglielmo di San Giorgio 2

 

con il patrocinio della Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” dell’Università di Firenze

Programma

 

 

 

 

 

 

Sotto l’Alto Patronato

del Presidente della Repubblica

LXV CONGRESSO DI STORIA DEL RISORGIMENTO

La nascita dello Stato italiano

La nazionalità fattore del nuovo equilibrio europeo

(Firenze, 19-21 ottobre 2011)

D’INTESA CON LA

SOCIETA’ TOSCANA PER LA STORIA DEL RISORGIMENTO

E LA

FONDAZIONE SPADOLINI NUOVA ANTOLOGIA

In occasione dei 150 anni dell’Unità nazionale il LXV Congresso dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano si tiene a Firenze nei giorni 19-21 ottobre 2011 ed è dedicato al tema della nascita dello Stato nazionale.
L’incontro di studio muove dal presupposto che la Nazione italiana ha origini plurisecolari anche se le vicende degli Stati e delle dominazioni che si sono avvicendate nella penisola hanno impedito e ritardato a lungo la possibilità che la Nazione conquistasse l’unificazione politica e amministrativa.
I lavori del Congresso sono volti a comprendere le ragioni profonde per le quali le forze che per secoli avevano impedito l’unificazione politica della penisola cedono nei singoli Stati preunitari alle ragioni del principio nazionale. Inoltre, anche grazie all’apporto di studiosi stranieri, verranno approfondite le ragioni dell’evoluzione della politica estera delle potenze europee che precostituiscono le condizioni per la nascita del Regno d’Italia in una nuova visione degli equilibri internazionali. I lavori si concluderanno con una sessione dedicata alla riflessione sulle forze profonde che hanno sostenuto il processo unitario.

Informazioni generali
Iscrizione
I soci dell’Istituto, vitalizi e annuali in regola con la quota del 2011, i soci della Società toscana per la storia del Risorgimento in regola con la quota del 2011 e gli studiosi anche non soci potranno iscriversi al Congresso inviando all’Istituto per la storia del Risorgimento italiano (Vittoriano, piazza Venezia, 00186 Roma) la unita scheda di iscrizione e la somma di € 21 con le modalità descritte nella stessa cedola, non oltre il 22 luglio 2011.
Gli iscritti potranno ritirare una copia del volume degli Atti del LXIV Congresso Cavour e Rattazzi: una collaborazione difficile, Alessandria 7-10 ottobre 2009 (Roma, Istituto per la storia del Risorgimento italiano, 2011).

Segreteria organizzativa
Società toscana per la storia del Risorgimento
Via Sant’Egidio 21, 50122 Firenze
Tel. 055 2480561
segreteria@toscanarisorgimento.it

Fondazione Spadolini Nuova Antologia
Via Pian dei Giullari 139, 50125 Firenze
Tel. 055 687521
Fax 055 2298425
nuovaantologia@cosimoceccuti.191.it

PROGRAMMA DEL CONGRESSO

Mercoledì 19 ottobre
Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento
Sessione d’apertura
ore 15,30: Saluto delle Autorità e inaugurazione dei lavori
Presiede ROMANO UGOLINI
ore 16,15: SANDRO ROGARI, Origine sviluppo e consolidamento dell’idea di nazione
italiana
ore 17,00: ENNIO DI NOLFO, La formazione dello stato unitario italiano nel contesto
delle grandi potenze. Da Plombières alla proclamazione
del Regno
ore 17,45: Aperitivo

Giovedì 20 ottobre
Sala Verde Palazzo Incontri della Banca Cassa di Risparmio di Firenze
Via dei Pucci 1
Seconda sessione
Presiede MANUEL ESPADA BURGOS
Le potenze europee e la questione italiana
ore 9,30: JÉRÔME GRÉVY, Il Secondo impero
ore 10,15: EUGENIO G. BIAGINI, Il Regno Unito

ore 11: Coffee break

ore 11,15: BRIGITTE MAZOHL, L’impero asburgico
ore 12,00: Discussione

ore 13,00: Buffet

Giovedì 20 ottobre
Aula Magna dell’Università di Firenze
Piazza San Marco 4
Terza sessione
Presiede ROMANO PAOLO COPPINI

Gli Stati preunitari e l’Unità nazionale
ore 15,15: FRANCO DELLA PERUTA, Il Lombardo Veneto
ore 16,00: ANGELO VARNI, I Ducati emiliani
ore 16,45: LUIGI LOTTI, Il Granducato di Toscana

ore 17,30: Discussione
ore 18,00: Consulta dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano

Venerdì 21 ottobre
Auditorium Ente Cassa di Risparmio di Firenze
Via Folco Portinari 5r
Quarta sessione
Presiede ZEFFIRO CIUFFOLETTI

Gli Stati preunitari e l’Unità nazionale
ore 9,45: GIUSEPPE MONSAGRATI, Lo Stato pontificio
ore 10,30: RENATA DE LORENZO, Il Regno delle due Sicilie

ore 11: Coffee break

ore 11,15: UMBERTO LEVRA, Il Regno di Sardegna
ore 12,00: Discussione

ore 13,00: Buffet

Venerdì 21 ottobre
Auditorium Sant’Apollonia della Regione Toscana
Via San Gallo 25
Quinta sessione
Presiede GABRIELLA CIAMPI

Le idee lunghe del Risorgimento nazionale
ore 15,15: COSIMO CECCUTI, Letteratura civile e la cultura politica del Risorgimento
ore 16,00: FRANCESCO TRANIELLO, Chiesa e mondo cattolico italiano di fronte alla
questione nazionale
ore 16,45: ROMANO UGOLINI, L’idea di Roma
ore 17,30: Discussione e conclusione dei lavori

Sabato 22 ottobre

ore 10,00: gita al castello di Brolio

Enti sostenitori

Comune di Firenze
Regione Toscana
Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Ente Cassa di Risparmio di Firenze
Banca Cassa di Risparmio di Firenze
Camera di Commercio di Firenze
logoFondazione Florens

Enti patrocinanti

Università degli studi di Firenze
Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”
Provincia di Firenze
Comitato Nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di
Bettino Ricasoli
Confindustria Firenze

Nazione e Stato. L’Italia di Ricasoli e di De Gasperi

Convegno di Studi

(Roma, Camera dei Deputati, Sala della Lupa, 8 giugno 2010)
In collaborazione con il Comitato per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Bettino Ricasoli; Fondazione Alcide De Gasperi; Fondazione Spadolini Nuova Antologia

Apertura dei lavori

Gianfranco Fini, Presidente della Camera dei DeputatiSandro Bondi, Ministro per i Beni e le Attività CulturaliGiulio Andreotti, Presidente della Fondazione Alcide De Gasperi

Cosimo Ceccuti, Presidente della Fondazione Spadolini – Nuova Antologia

Sandro Rogari,  Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni ricasoliane, Relazione introduttiva su Nazione e Stato da Ricasoli a De Gasperi
PRIMA SESSIONE - FRA PRIMO E SECONDO RISORGIMENTO. UN NUOVO CETO POLITICO A CONFRONTO
Francesco Paolo Casavola, Presiede
Cosimo Ceccuti, L’idea di unione nazionale in Bettino Ricasoli
Pier Luigi Ballini, La Repubblica di De Gasperi
Giuseppe Talamo, Stato e nazione dei moderati
Agostino Giovagnoli, I cattolici, la nuova classe politica e la repubblica
SECONDA SESSIONE FRA PRIMO E SECONDO RISORGIMENTO. LE MINORANZE E LE OPPOSIZIONI.
Maria Romana De Gasperi, Presiede
Lorenzo Ornaghi, Stato e nazione dei Guelfi
Angelo Varni, Stato e nazione dei democratici
Giuseppe Galasso, I laici e l’idea di repubblica
Simona Colarizi, La sinistra e la repubblica
Francesco Paolo Casavola, Conclusioni

La Toscana dal governo provvisorio al Regno d’Italia. Il plebiscito dell’11-12 marzo 1860

Convegno di studi

(Firenze, Biblioteca Nazionale centrale di Firenze, 26 febbraio 2010)

In collaborazione con il Comitato Nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Bettino RIcasoli; Comune di Firenze; Direzione generale per le biblioteche, gli istituti culturali e il diritto d’autore; Fondazione Spadolini “Nuova Antologia”

Antonia Ida Fontana, Saluti

Eugenio Giani, Saluti

Sandro Rogari, Saluti

Cosimo Ceccuti, Saluti

Sandro Rogari, La Toscana dal 27 aprile 1859 al 12 marzo 1860

PRIMA SESSIONE – LA TOSCANA DEL GOVERNO PROVVISORIO

Pier Luigi Ballini, Gli “unitari” nella Toscana di Ricasoli

Giovanni Cipriani, Gli “antiunitari” nella Toscana di Ricasoli

Gabriele Paolini, Ricasoli e il plebiscito nel giudizio della diplomazia europea

SECONDA SESSIONE – IL PLEBISCITO

Fiorenza Tarozzi, I Plebisciti nelle ex Legazioni pontificie e nei Ducati

Zeffiro Ciuffoletti, Il Plebiscito in Toscana. Analisi del voto

Cosimo Ceccuti, “La Nazione” e il “Risorgimento italiano”: la vicenda del Plebiscito

Sergio Marchini, Gianluca Corradi, Immagini e caricature nella stampa popolare

Maurizio Fallace, Intervento conclusivo

III. Pisa dal Granducato al regno d’Italia. Istituzioni, economia e società al tempo di Ricasoli

Convegno di studi

(Pisa, Aula Magna della Facoltà di Scienze Politiche, 11 dicembre 2009)

In collaborazione con il Comitato Nazionale per le celebrazioni della nascita di Bettino Ricasoli; Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali; Domus Mazziniana

PRIMA SESSIONE

Zeffiro Ciuffoletti, Presiede

Romano Paolo Coppini, La nuova università

Mario Montorzi, la chiamata di Francesco carrara alla cattedra pisana

Mauro Moretti, Carlo Matteucci, i toscani e la politica scolastica

Alessandro Volpi, Alcune note sull’esperienza di Pietro Cuppari

Alessandro Breccia, La Consorteria al governo. G.B. Giorgini e Ricasoli nell’età della Destra storica

Letizia Pagliai, Mito delle fonti e archivi in Francesco Bonaini

SECONDA SESSIONE

Sandro Rogari, Presiede

Danilo Barsanti, Il governo provvisorio toscano e Ricasoli nel carteggio Centofanti

Marco Cini, L’industria a Pisa fra Granducato e Regno d’Italia

Marco Manfredi, La chiesa pisana e il governo provvisorio Ricasoli

Alessia Zappelli, Ricasoli e l’abolizione dell’Ordine di Santo Stefano

Michele Finelli, Mazzini e Ricasoli al tempo del governo provvisorio

Pietro Finelli, Dolfi e Ricasoli fra plebiscito e spedizione dei Mille

IV. Bettino Ricasoli imprenditore agricolo e pioniere del Risorgimento vitivinicolo italiano

Convegno di studi

(Siena, Facoltà di Scienze Politiche, 18 novembre 2009)

In collaborazione con il Comitato Nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Bettino RIcasoli

Luca Verzichelli, Saluto

PRIMA SESSIONE (continua…)

Nessun commento